diario da Città del Messico – 5 giugno 09


Dice il mio commercialista che per quest’anno sono in credito con lo Stato. E non pagherò le tasse.
La rivista femminile patinata mi ha mandato i primi soldi. Pare che in Italia e nel mondo stiano cominciando a menare Berlusconi. Escono foto di donne e uomini nudi nella Villa Certosa. Fa un po’ senso vedere dei cazzi raggrinziti di bavosi amici del Presidente sulle pagine del País.
A saperlo me ne andavo molto prima. Bastava dirlo.
Ieri ho conosciuto due nuovi amici. Sabrina e Joseph. Ho mangiato su una tavola apparecchiata. Ho parlato italiano. Ho fatto progetti per il futuro.
Ieri parlavo con Agustín. Agustín è un tassinaro di Città del Messico. Mentre mi scarrozzava da Coyoacan alla Colonia Del Valle esprimeva la sua solidarietà al popolo italiano: “Se avessimo un presidente come il vostro ci vergogneremmo a dirlo in giro”.
Lo so. Io mi vergogno di tante cose.
“Qui io parlo con tante persone” continua Agustín “tutti i giorni. Ho il polso dell’umore della gente. Sono tutti incazzati. Il popolo messicano ha una caratteristica. Aguanta mucho. Sopporta molto. Però quando se encabrona, quando si incazza, sono cazzi amari.”
Poi mi ha detto che non c’è male che duri cent’anni.
Questa conversazione ha riempito il mio cuore di fiducia, di rispetto e di voglia di rivalsa.
Il popolo messicano è un popolo cazzuto.
Mi viene in mente che nel 1998 un messicano ubriaco e molesto, a Parigi per i mondiali di Francia, ha pisciato sul fuoco sacro del Trionfo, sotto l’arco di Trionfo. Ha spento il fuoco sacro pisciandoci sopra. Ottenendo il disgusto e lo sdegno da parte di tutta la comunità internazionale.
Ci piscio sopra al vostro tronfio trionfo!
Agustín mi ha dato appuntamento al Zócalo nel 2010. perché ogni 100 anni qua si fa una rivoluzione. E casca proprio l’anno prossimo.
Credo che ci sarò.
Ora cerco di convincere anche Vittorio a venire. Ma ho paura che sarà dura.
Quello è mezzo fascio.
Bastardo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: